venerdì 30 dicembre 2016

Windows 10: Attivare la connessione a consumo anche su reti cablate

Windows 10 consente di impostare una connessione di rete cellulare o Wi-Fi come Connessione a consumoLe connessioni a consumo visualizzano un messaggio di avviso prima di procedere al download degli aggiornamenti del sistema operativo pertanto, tale impostazione, può essere utile nel caso si intenda rimandare l'operazione ad un momento più opportuno.

Le connessioni a rete dati/cellulare sono impostate come Connessioni a consumo per default mentre le connessioni Wi-Fi possono essere impostate dall'utente.  L'impostazione è specifica per ciascuna rete pertanto se si utilizzano più connessioni Wi-Fi/cellulare l'operazione va effettuata per ciascuna di esse.

Per impostare una connessione a consumo si procede nel seguente modo:
  • Dal menu Start selezionare Impostazioni (oppure premere la combinazione di tasti WIN+I);
  • Accedere alla sezione Rete e Internet;
    Windows 10: Impostazioni, Rete e Internet
    FIG 1 - Windows 10: Impostazioni, Rete e Internet
  • Nella sezione Wi-Fi selezionare Gestisci reti note;
    Windows 10: Wi-Fi, Gestisci reti note
    FIG 2 - Windows 10: Wi-Fi, Gestisci reti note
  • Selezionare la propria rete Wi-Fi quindi cliccare su Proprietà;
    Windows 10: Gestisci reti note
    FIG 3 - Windows 10: Gestisci reti note
  • Attivare l'opzione Imposta come connessione a consumo.
    Windows 10: Imposta come connessione a consumo
    FIG 4 - Windows 10: Imposta come connessione a consumo


Tramite un workaround è possibile abilitare la modalità Connessione a Consumo anche su reti cablate, per farlo è necessario agire tramite l'editor del registro di sistema:
  • Avviare l'editor del registro di sistema (WIN+R e digitare regedit seguito da invio); 
  • Posizionarsi su
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\NetworkList\DefaultMediaCost

    La chiave DefaultMediaCost è protetta quindi bisogna impostare le autorizzazioni in modo da poterne modificare il contenuto (tasto destro sulla chiave DefaultMediaCost, selezionare Autorizzazioni e abilitare la propria utenza al controllo completo).
  • All'interno della chiave DefaultMediaCost, modificare il valore di Ethernet impostandolo a 2 (esadecimale).

    Windows 10, chiave di registro DefaultMediaCost
    FIG 5 - Windows 10, chiave di registro DefaultMediaCost 
Dopo questa modifica anche le connessioni ad Internet mediante cavo Ethernet diventeranno connessioni a consumo



Nessun commento:

Posta un commento

I messaggi sono soggetti a moderazione da parte dell'amministratore prima della loro pubblicazione.