lunedì 20 giugno 2016

Windows Quick Tip: Cambiare la directory di default del Prompt dei Comandi

Quando da Windows viene aperto il prompt dei comandi, la cartella di default è /users/<nome_utente> (o /Documents and Settings/<nome_utente> per Windows XP e antecedenti).

Directory di default del Prompt dei Comandi
FIG 1 - Directory di default del Prompt dei Comandi
Per chi utilizza frequentemente il Prompt dei Comandi può far comodo modificare il percorso di default. Per farlo è possibile agire tramite il registro di sistema:
  • Avviare l'editor del registro di sistema (WIN+R e digitare regedit seguito da invio);
  • Posizionarsi su 
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Command Processor
  • Creare un valore Stringa, rinominarlo in Autorun e assegnargli il seguente valore
    CD /d C:\Windows\System32
    ovviamente sostituendo C:\Windows\System32 con il percorso della directory desiderata


    Modifica della directory di default del Prompt dei Comandi
    FIG 2 - Modifica della directory di default del Prompt dei Comandi
La modifica sarà subito attiva e non necessita del riavvio del sistema o la disconnessione/riconnessione dell'utente. All'interno del valore Autorun è possibile anche richiamare un file come ad es. un file Batch (.BAT) contenente una serie di comandi da eseguire all'avvio del Prompt.

Nessun commento:

Posta un commento

I messaggi sono soggetti a moderazione da parte dell'amministratore prima della loro pubblicazione.